Viaggio nei rimedi floreali

Richard Katz e Patricia Kaminski

Pubblico qui un estratto del mio articolo dedicato ai rimedi floreali nel mondo.

La versione integrale continua sulle pagine di Vivere lo Yoga n.49 di Marzo/Aprile 2013

[…]

I primi a ispirarsi e a rielaborare il lavoro del dott. Edward Bach sono stati Richard Katz e Patricia Kaminski. I coniugi statunitensi, intrecciando varie conoscenze legate alla medicina naturale e alternativa, negli anni Settanta hanno individuato le essenze floreali californiane. Un risultato ottenuto partendo dalla comprensione delle qualità sottili delle piante e dall’analisi della dimensione mentale-emozionale degli individui. Molte intuizioni derivano dal lavoro di Patricia Kaminski come counselor nei centri femminili studenteschi all’Università del Nebraska. Nella sua attività di counselor, Patricia utilizzava già i fiori di Bach, ottenendo buoni risultati, soprattutto con bambini affetti da problemi di apprendimento. Sulla base delle sue intuizioni, Patricia e il marito Richard creano le essenze californiane, intrecciando conoscenze di etnobotanica e di farmacologia. Ottengono ben 103 rimedi floreali. Fra questi vi sono:

  • California Pitcher Plant: essenza ottenuta dalla Darlingtonia californica; aiuta a integrare le pulsioni fisiche con i valori spirituali, creando un equilibrio tra corpo, mente e spirito. Crea armonia interiore e controllo del sé.
  • Dogwood: essenza ottenuta dalla Cornus nuttallii; trasforma la rigidità e la durezza interiore in armonia fisico-emotiva. Permette di superare traumi infantili che hanno causato chiusura della personalità e poi del corpo.
  • Fairy lantern: essenza ottenuta dalla Calochortus albus; per chi vive e agisce da eterno bambino e rifiuta di crescere o di prendersi le proprie responsabilità.
  • Mountain pennyroyal: essenza ottenuta dalla Monardella odoratissima; dona serenità, purifica la mente dai pensieri negativi, chiarisce e stimola l’ottimismo; per chi è incline ad assorbire emozioni e pensieri negativi.

Richard Katz e Patricia Kaminski nella loro ricerca hanno considerato la botanica delle piante, la forma, il colore, l’habitat in cui ciascuna cresce. Il loro lavoro ha plasmato essenze con proprietà adatte ai problemi di una società postmoderna, considerando quindi: inquinamento, disturbi sessuali, disturbi alimentari. I coniugi statunitensi hanno fondato Terra Flora (Nevada City, California), centro di floriterapia frequentato da oltre trent’anni da terapeuti di tutto il mondo. Regolarmente organizzano seminari formativi in varie nazioni, Italia compresa.

…Continua sulle pagine di Vivere lo Yoga di Marzo/Aprile 2013

I commenti sono chiusi