Syusy Blady, sulle tracce dei misteri della storia

intervista di Syusy Blady a Zecharia Sitchin

Maurizia Giusti, in arte Syusy Blady, è una donna poliedrica. Tutti la ricordiamo grazie a trasmissioni di successo quali “Turisti per caso” (con Patrizio Roversi) o il più recente “In viaggio con la zia” (con Livio Beshir e il simpatico e preparatissimo critico d’arte Costantino D’Orazio). Syusy Blady…

Continua a leggere – Continue reading

Il retaggio della Mesopotamia

La Mesopotamia é una regione che da sempre affascina, per l’importanza storico-archeologica che la contraddistingue. Nonostante la forte instabilità che ha colpito l’area negli ultimi due secoli e le guerre che la stanno deturpando, questa zona continua a sorprendere. L’antica Terra fra i due fiumi   L’antica Mesopotamia è…

Continua a leggere – Continue reading

Il calice e la spada. Verso un mondo privo di violenza e gerarchie?

Il libro di Riane Eisler, Il Calice e la Spada (Forum editrice, 2016) composto da circa 400 pagine, l’ho letto d’un fiato. Già prima di aprirlo sapevo che poteva trasmettermi tanto, ma non immaginavo che quel “tanto” si sarebbe rivelato pieno di nozioni e analisi legate non soltanto…

Continua a leggere – Continue reading

Nepal fra terra e cielo

Gli appassionati di trekking sono stati tra i primi ad aiutare – in loco o a distanza tramite raccolte fondi – la popolazione nepalese colpita dai sismi del 2015. Ben due volte l’anno scorso, nel giro di nemmeno un mese, il Nepal ha subìto due forti scosse di…

Continua a leggere – Continue reading

Ricordando Nelson “Madiba” Mandela

Oggi Nelson Mandela avrebbe compiuto 98 anni. Per ricordarlo ripropongo qui due articoli che avevo scritto anni fa: l’uno tratteggia la figura storica di Mandela, l’altro lo ricorda attraverso le sue fiabe africane preferite. Amandla… *** Il 10 maggio 1994, si concludeva ufficialmente “il lungo cammino verso la…

Continua a leggere – Continue reading

Elie Wiesel, per non dimenticare l’orrore nazista

Elie Wiesel

Lo scrittore Elie Wiesel nacque nel 1928 a Sighet, in Transilvania; venne deportato ad Auschwitz e Buchenwald. Dopo la guerra si è trasferito prima in Francia, poi negli Stati Uniti, dove ha insegnato all’Università di Boston. Nel 1986 ha ricevuto il premio Nobel per la pace. Sopravvissuto all’Olocausto,…

Continua a leggere – Continue reading

Il sapere dimenticato di una civiltà ancora misteriosa

Graham Hancock - Il ritorno degli Dei - Il sapere dimenticato di una civiltà ancora misteriosa

Lo scrittore e giornalista scozzese Graham Hancock è diventato noto in Italia per le sue tesi alternative legate all’origine e al simbolismo della Sfinge, nonché per le sue ricerche condotte nei più importanti siti archeologi del mondo: ricerche che rivelano un’altra storia, rispetto a quella ufficiale, circa la…

Continua a leggere – Continue reading

Desmond Tutu – Il mio Dio sovversivo

Chi ha seguito e ha a cuore le vicende sudafricane conosce molto bene Desmond Tutu. È stato colui che ha coniato l’idea di Rainbow Nation per descrivere, in sintesi, le caratteristiche del nuovo Sudafrica post-apartheid, basato sull’unione delle differenti comunità sudafricane. L’Arcivescovo emerito di Cape Town, caro amico…

Continua a leggere – Continue reading