Musica e Musicoterapia

Sono diventata giornalista anche grazie ai tanti articoli di Musica che ho scritto per varie riviste, in primis per le pubblicazioni edite dalla EmmeK. La Musica non è solo lavoro, anzi, prima di tutto è passione. E grazie a diverse interviste, confronti e libri ho appurato che la Musica è davvero terapia!

La Musica fa crescere, amplia gli orizzonti mentali e culturali, avvicina le persone.

Visualizza cliccando qui  gli articoli di Musica

E qui gli articoli dedicati alla Musicoterapia

piano

 


L’anima buddhista (tra le tante anime) di Mr David Bowie

The best of Bowie - foto S.C.T.

Si sono spese tante parole – forse anche ripetitive e talvolta troppo stonate – dopo la dipartita da questo mondo di Mr David Robert Jones, in arte David Bowie, “il Duca Bianco”.   È passato ormai un anno dalla sua improvvisa scomparsa, avvenuta il 10 gennaio 2016, dopo…

Continua a leggere – Continue reading

“La prima orchestra” spiegata da Giulia Cremaschi Trovesi

In questa Rubrica abbiamo scritto più volte della fondatrice del modello Musicoterapia Umanistica. La professoressa Giulia Cremaschi Trovesi è un’assoluta pioniera, in Italia, della musicoterapia: ha infatti apportato a questa disciplina non solo il suo entusiasmo per la musica, ma anche e soprattutto importanti conoscenze volte in particolare…

Continua a leggere – Continue reading

Quando la voce diventa un “haiku” sonoro

Frasi minimali, succinte ma pregne di significato, in cui il poeta traspone in parole le proprie suggestioni. È la tradizione degli haiku, tipica della cultura più antica del Giappone. In essa ritroviamo numerosi riferimenti alla filosofia Zen, che ne costituisce proprio un elemento fondante. Solitudine, nostalgia, pace interiore,…

Continua a leggere – Continue reading

Un nuovo progetto sonoro per facilitare la concentrazione e il rilassamento

Sin dagli anni Ottanta, Fulvio Muzio ha dimostrato di essere un artista sperimentatore, disinteressato alle facili mode discografiche del momento. La musica del singolo “Contessa” (brano del 1980 tra i più noti della band Decibel) è stata da lui composta ispirandosi al musicista tedesco Kurt Weill. Nonostante questo…

Continua a leggere – Continue reading

Alzheimer, una priorità affrontarla: un libro spiega il perché

È una di quelle malattie subdole, che si rivelano a piccole fasi, talvolta con segnali non facilmente identificabili, ma quando sopraggiunge, può sconvolgere la vita di una persona e dei suoi familiari. Negli ultimi anni, la sindrome d’Alzheimer negli ultimi anni si è manifestata in modo sempre più…

Continua a leggere – Continue reading