La “guerra” della vaniglia del Madagascar

È la quarta isola al mondo per grandezza. La sua superficie, ampia circa 594mila km², racchiude vari ecosistemi: dalle foreste pluviali nella zona orientale, a distese aride dominate da splendidi baobab. In un ambiente così diversificato il Madagascar si rivela uno dei paesi più ricchi in biodiversità. È proprio su …

Les bienfaits des bains de forêt

«Je partis dans les bois car je voulais vivre sans me hâter, vivre intensément et sucer toute la moelle secrète de la vie. Je voulais chasser tout ce qui dénaturait la vie, pour ne pas, au soir de la vieillesse, découvrir que je n’avais pas vécu» écrit Henry David Thoreau …

Il placido mondo delle isole scozzesi

Allontanarsi dai ritmi frenetici delle metropoli grigie, inquinate, convulse e immergersi in un paesaggio meraviglioso, in cui i movimenti sinuosi o tormentati del mare si accostano ad un cielo dalle sfumature mutevoli. Entrare in un mondo dove spiagge di sabbia cristallina, brughiere, falesie e fiordi spettacolari si fondono in armonia …

Cambiamenti climatici. Non si fa abbastanza per la Terra

Negli ultimi mesi, dopo un’estate caratterizzata da siccità, da temperature elevate e al contempo da fenomeni estremi, sembra essere aumentata la consapevolezza che il riscaldamento globale e i cambiamenti climatici siano ormai un fatto reale, concreto, che interessa tutti e tutto il globo. Eppure, non sono una novità fenomeni come …

Passeggiate nel Parco naturale del Luberon

Il territorio così diversificato, la qualità dei suoi paesaggi e il suo patrimonio architettonico fanno del Luberon una zona amatissima dai turisti di tutto il mondo. Questa regione provenzale ha saputo conservare una specifica identità, tra montagne e pianure, tra città e spazi naturalistici protetti. Si ammirano falesie e gole …

Coltivare secondo natura – la mia intervista a Pierre Rabhi

COLTIVARE SECONDO NATURA – Pierre Rabhi intervistato dalla sottoscritta qualche mese fa. L’articolo “La rivoluzione parte dalla terra” lo potete leggere sul numero di Aprile 2015 del mensile Terra Nuova  * Il contadino-poeta nato in Algeria racconta il percorso che lo ha condotto allo sviluppo dell’agroecologia e del movimento Colibrì. Ecco di …

Pierre Rabhi, ascoltare la Madre Terra

Pierre Rabhi La sua è una di quelle storie che aprono la mente e scaldano il cuore. È una storia iniziata nel lontano 1938, in Algeria, in una zona desertica puntellata dalle tipiche oasi sahariane. In questa terra Pierre Rabhi è cresciuto ascoltando la saggezza della nonna, osservando l’abilità artigianale …

Il Manuale della Vita Naturale

Alain Saury è stato un personaggio davvero eclettico. Nato nel 1932, Saury sin da adolescente intraprese una moltitudine di occupazione per mantenersi, fino ad approdare alle discipline artistiche. Per una serie di disturbi fisici si è avvicinato al vegetarianismo, alla naturopatia, alla spiritualità e alle artiterapie. Per la sua preparazione …