I benefici della pratica contemplativa

Un plauso alle Edizioni Amrita per aver tradotto e pubblicato in Italia un testo indispensabile per quanti praticano la meditazione e per quanti vorrebbero approfondirla, anche attraverso le spiegazioni di autorevoli professionisti e meditanti.

guarire-con-la-meditazione-i-benefici-della-pratica-contemplativaGuarire con la meditazione sintetizza egregiamente numerose e utili spiegazioni inerenti l’addestramento della mente per il tramite di una pratica ancestrale nata in Oriente millenni fa e oggi più che mai apprezzata anche in Occidente.

Il volume è suddiviso in quattro parti.

La prima è incentrata sul rapporto tra meditazione e salute da un punto di vista buddhista. La seconda si addentra ancor più nella scienza della meditazione, analizzando fra l’altro la connessine fra pratica meditativa e le neuroscienze e le emozioni. La terza parte illustra l’utilizzo della meditazione in contesti sanitari. La quarta sviluppa il rapporto tra meditazione e accompagnamento spirituale, analizzandolo in particolari ambiti, come quello carcerario.

Un libro che riporta la meditazione al centro dell’analisi

Il testo racchiude numerose analisi da un punto di vista sia buddhista, grazie anche a interventi di maestri quali  Sogyal Rinpoche e Jetsün Khandro Rinpoche, sia più propriamente scientifico, con gli approfondimenti sviluppati, fra gli altri, da Jon Kabat-Zinn, Sara Lazar e Erika Rosenberg.

Emerge da tutto ciò l’efficacia della pratica meditativa in diversi contesti e situazioni. La meditazione trasforma la mente e ciò ha un impatto profondo sulla salute generale. Risulta inoltre evidente come la meditazione sia accessibile a tutti, al di là della fede religiosa o del background sociale.

È poi interessante rilevare come questa antichissima pratica orientale si sia ritrovata al centro di importanti studi in campo neurologico, permettendo ai ricercatori di rilevarne l’efficacia in caso di numerosi disturbi e patologie, dallo stress all’ansia, dalla depressione a malattie gravi.

Ormai è sempre più chiara la necessità di portare la meditazione al centro della vita quotidiana. Scuole, luoghi di lavoro, luoghi pubblici, ospedali, strutture di riabilitazione dovrebbero avere a disposizione spazi specifici per permettere alle persone di praticarla.

Questo libro ci riporta l’urgenza impellente di trovare il tempo di fermarci, per allenarci a sviluppare la Pace dentro e fuori di noi.

Silvia C. Turrin


logo-amrita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *