Pinuccia Nasazzi

Alpe Agueglio - foto di Silvia C. Turrin

Curare con i fiori. Una pratica antichissima, usata in epoche remote da molti popoli, tra cui Egizi, Romani e i Nativi d’America. Dopo un periodo di offuscamento, la floriterapia è stata riportata alla luce dal noto medico inglese Edward Bach all’inizio degli anni Trenta. Per evitare gli effetti collaterali delle medicine allopatiche, il dott. Bach ha rivolto la sua ricerca verso il mondo della natura, individuando 38 fiori di piante e alberi capaci di alleviare molti disagi psicologico-energetici dei suoi pazienti. La storia dei fiori di Bach è ben nota, tanto che vengono ancora oggi ampiamente utilizzati. Negli ultimi anni, si sono però verificate alcune novità nel campo della floriterapia. Tra queste segnaliamo lo sviluppo di altri tipi di rimedi: dai fiori californiani a quelli francesi; e non potevano non essere elaborati anche i fiori italiani di recente creazione. In questo nuovo e variegato panorama di rimedi floreali abbiamo scoperto un metodo originale, che pur partendo dalla filosofia del dott. Bach presenta caratteristiche specifiche e uniche. Si tratta delle cosiddette Goccioline della Grigna elaborate da Pinuccia Nasazzi, terapeuta specializzata in reiki, PNL, rebirthing, sciamanesimo.

Consulente per le discipline energetiche e spirituali, Pinuccia è nata a Esino Lario (Lecco) e ha vissuto sin da piccola in un luogo dove il rapporto uomo-ambiente appare ancora legato ad ancestrali ritmi della terra e del sole. Il percorso che l’ha portata a individuare i “suoi” rimedi floreali è stato lungo e inframmezzato da tante esperienze, tra cui lo studio dell’iridologia e seminari presso la Comunità spirituale di Findhorn in Scozia. Ciò che davvero l’ha spinta a creare le Goccioline della Grigna è stato un impulso spirituale-altruistico-istintivo, a cui si aggiunge l’amore verso la sua terra d’origine.

Pinuccia ha scritto interessanti, originali volumi, tra cui:

Goccioline della Grigna – Rimedi Floreali
Auto-pubblicato, 2009, Pagg. 120
Euro 15

Questo manuale descrive il metodo di preparazione, le proprietà curative dei 32 Rimedi Floreali, gli abbinamenti con i relativi simboli, le storie di fantasia abbinate alla comprensione dei Rimedi.

“I Rimedi Floreali “Goccioline della Grigna” sono stati preparati con amore nel Parco Regionale della Grigna Settentrionale. Il metodo di preparazione è fedele al metodo originale di Edward Bach. i Rimedi sono adatti a tutti compresi i bambini e le donne in gravidanza. Assumendo le “Goccioline della Grigna” doniamo al nostro Essere qualcosa che agisce dentro di noi con delicatezza e gentilezza, ponendoci in armonia con tutto ciò che vibra amore, pace e gioia dilagante.”
Pinuccia Nasazzi

La cura di Domenico
Auto-pubblicato, Pagg.100, Euro 15
2010

Il libro descrive minuziosamente la pratica della Disciplina Termica e la vita di Domenico Riella, attraverso il riassunto di alcune conferenze tenute da Domenico e Pinuccia nella zona di Lecco. La Disciplina Termica è una tecnica di benessere fisico che utilizza i quattro elementi della natura, alimentazione a crudo e pratiche con l’acqua che riportano velocemente l’equilibrio termico nel corpo, ripristinando così la salute originaria nel nostro organismo in maniera dolce e naturale.

 Visita il suo sito

I commenti sono chiusi.