ŚRĪ SĀRADĀ DEVĪ Gli insegnamenti della Santa Madre

 Il più delle volte vengono pubblicati libri dedicati a grandi yogi, guru e maestri indiani che hanno lasciato in eredità al mondo importanti insegnamenti. Sri Aurobindo (1872-1950), Paramahansa Yogananda (1893-1952), Sri Yukteswar (1855-1936) sono alcuni dei più illuminati pensatori che hanno contribuito ad arricchire e a valorizzare la spiritualità, oltre che la filosofia dell’India. Meno famose, almeno in Occidente, alcune figure ritenute “minori”, poiché la loro umiltà le ha spinte a portare avanti un cammino devozionale quasi in solitario, senza viaggiare, né parlare a moltitudini. È il caso di Śrī Sāradā Devī, una donna eccezionale. Nella sua modestia e nel suo impegno a favore dei poveri e degli affamati, prodigava sempre preziosi insegnamenti in grado di dare conforto e gioia in chi sapeva ascoltarli col cuore. A lei è dedicato un bel volume edito dalla casa editrice Laksmi, sempre attenta a realizzare pubblicazioni di alto valore spirituale.

Il libro intitolato ŚRĪ SĀRADĀ DEVĪ. Gli insegnamenti della Santa Madre la descrive attraverso le sue stesse parole, sottoforma di aforismi, brevi discorsi che si rivelano essere rari consigli per uomini e donne che vogliono ricercare l’autenticità e la devozione al fine di migliorare non solo la loro vita, ma anche quella degli altri.

I vari insegnamenti di Śrī Sāradā Devī sono suddivisi a seconda dell’argomento principale: troviamo infatti varie tematiche come “il controllo della mente”, “l’ideale della rinuncia”, o ancora “consigli per i capofamiglia”. Nella loro apparente semplicità, questi aforismi racchiudono grandi saggezze che aiutano anche l’occidentale a capire meglio se stesso e il mondo.

«Così è la vita, oggi siamo qui, domani non ci siamo più! Nulla segue chi muore, eccetto i propri meriti e demeriti; le buone e cattive azioni ci seguono persino dopo la morte».

Questo è uno dei tanti aforismi di questa donna, conosciuta anche col nome di Santa Madre, colei che è stata moglie e prima discepola del Maestro Śrī Rāmakṛṣṇa (1836-1886), ovvero colui che elargì parole di fratellanza e rispetto tra tutti gli uomini, di tutte le fedi religiose, spingendoli a elevarsi spiritualmente per uno sviluppo etico globale. Śrī Sāradā Devī lo accompagnò e gli stette accanto sino alla fine. Una compagna e una devota straordinaria, lei stessa grande mistica, come ci rivela questo prezioso libro. Un piccolo scrigno dove trovare insegnamenti che vanno al di là del tempo e delle frontiere.

Silvia C. Turrin

ŚRĪ SĀRADĀ DEVĪ
Gli insegnamenti della Santa Madre
a cura del Gitananda Ashram
Laksmi edizioni
Pagg. 144
€ 10,00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *