Léopold Sédar Senghor, “l’africano cosmopolita”

Léopold Sédar Senghor è tra i fondatori dell’Africa moderna, uno dei padri della negritudine, nonché figura poliedrica, che ha lasciato un profondo segno nella politica e nella letteratura, africana e non. Lo ricordiamo in questi giorni, poiché il 20 dicembre 2001 è l’anniversario della sua morte. Rimaniamo comunque consapevoli del fatto…

Continua a leggere – Continue reading

Jacques Brosse e il potere taumaturgico delle piante

Ci sono libri che non hanno tempo e che accompagnano diverse generazioni. Questo è il caso dei volumi scritti dal francese Jacques Brosse (1922-2008), un pensatore versatile, definibile “umanista” per il suo interesse verso discipline tra loro differenti. “La magia delle piante” e “Storie e Leggende degli alberi”…

Continua a leggere – Continue reading

La fiaccola della libertà, verso l’indipendenza del Tanganica

Come è accaduto per la maggioranza degli Stati dell’Africa (eccezioni sono l’Etiopia e la Liberia), anche la Tanzania ha conosciuto un lungo periodo di dominio straniero. Da colonia tedesca divenne occupata e poi amministrata dal governo di Londra nei primi decenni del XX secolo. A differenza però di…

Continua a leggere – Continue reading

Toussaint Louverture, la rivoluzione di Haiti e le nuove forme di schiavitù

La figura di Toussaint Louverture è emblematica a livello non soltanto storico. Da discendente di schiavi ed egli stesso schiavo è considerato il padre dell’indipendenza di Haiti, all’epoca colonia francese. Vogliamo ricordarlo in occasione della Giornata mondiale per l’abolizione della schiavitù, che si celebra il 2 dicembre. In…

Continua a leggere – Continue reading

Mantra sciamanici, per attivare calma e stimolare potenti energie vibrazionali

mantra

In una fase così complessa e contraddittoria come quella che l’umanità sta attraversando, è quanto mai necessario ri-trovare il proprio centro. Essere centrati significa essere consapevoli e vivere in piena presenza mentale. In mancanza di una profonda centratura si rimane condizionati, distratti e sospinti verso “direzioni” spesso distanti…

Continua a leggere – Continue reading