La visione integrale di Ken Wilber

Ken Wilber

Ken Wilber

Viviamo in un’epoca in cui contenuti, informazioni e idee circolano a livello globale, da un capo all’altro del pianeta. Abbiamo a disposizione un vasto sapere, ma davvero siamo in grado di farne buon uso? Davvero riusciamo a districarci in questa enorme massa di dati e notizie? Riusciamo a vivere meglio rispetto a un secolo fa grazie all’accesso a questo database straordinario di conoscenze?

 Secondo Ken Wilber, tra i più illuminati e innovativi pensatori statunitensi, nonché pioniere della Psicologia Transpersonale, solo “costruendo” una mappa completa di noi stessi e del mondo nuovo in cui viviamo potremmo captare, comprendere e utilizzare al meglio tutti i contenuti che abbiamo a disposizione in questa epoca storica. Le teorie, le esperienze, le filosofie, l’insieme di concetti e riflessioni premoderne, moderne e postmoderne sono alla nostra portata, sono accessibili: dobbiamo solo essere in grado di realizzare una “mappa integrale” per riuscire a vivere nel presente con uno sguardo ampio, appunto “integrale”.

Nel libro La Visione Integrale (Edizioni Crisalide, 2015) Wilber sintetizza le sue teorie e il suo approccio descrivendo i passi e gli elementi centrali per costruire la nostra mappa. Indispensabile è conoscere e mettere in relazione tra loro: quadranti, livelli, stati, linee e tipi. È su queste cinque nozioni che possiamo realizzare il nostro sistema integrale, un modello che ci permette di comprendere meglio la realtà, noi stessi e tutto ciò che ci circonda.

Il testo – arricchito da grafici, diagrammi, immagini – spiega come interrelare i cinque elementi della mappa, considerando gli aspetti cognitivi, etici emozionali, estetici, spirituali, psicologici, ecc. e mettendoli in connessione con altri elementi. Il risultato permette di applicare la visione integrale in tutti i campi: dalla medicina all’economia, agli stili di vita.

Dopo aver spiegato quale differenza vi sia tra “spirituale” e “religioso”, Wilber offre al lettore istruzioni pratiche per incominciare a sperimentare il punto di vista integrale intrecciando i livelli fisico, mentale e spirituale, con il sé, la cultura, e la natura. Si inizieranno così a compiere i primi passi verso un approccio trasversale di vita che incentiva il processo di trasformazione personale.

Il segreto che Wilber ci svela in questo volume è proprio questo: “coltivare il corpo, la mente e lo spirito nel sé, nella cultura e nella natura”. Passo dopo passo scopriamo che il mondo esterno non è altro che “la percezione del nostro sé”.

Silvia C. Turrin

visioneintegraleKen Wilber
La Visione Integrale
Crisalide Edizioni, 2015
Pagg. 189

I commenti sono chiusi.